Logo Assisi OFM
11/05/2024

Te semper desiderando

Veglia notturna all'Eremo delle Carceri con la reliquia di san Francesco stimmatizzato

L’Eremo delle Carceri è il primo eremo francescano, il luogo dove san Francesco, ancora giovane in ricerca della volontà di Dio, si rifugia nel nascondimento, per scoprire la bellezza di parlare con Dio Padre, suo vero confidente. Anche dopo la sua rinuncia ai beni con il gesto della spogliazione e dopo la nascita dell’Ordine dei frati Minori, Francesco manterrà costante, per tutto il resto della vita, il desiderio di coltivare tempi di preghiera prolungati in luoghi simili alle Carceri di Assisi, anfratti tra le rocce, dove immaginare di entrare nelle piaghe di Cristo Crocifisso. L’esperienza si ripeterà alla Verna, proprio 800 anni fa, quando nel settembre 1224 Francesco riceverà le stimmate da un serafino, i segni della nostra redenzione impressi sul suo corpo.

In occasione dell’Otto centenario delle Stimmate di san Francesco, la reliquia del sangue di san Francesco stimmatizzato visiterà Assisi nel mese di giugno 2024 e trascorrerà una notte nel santuario dell’Eremo delle Carceri: dalla notte del 22 al mattino del 23. I frati della comunità del santuario sono felici di invitarvi ad una veglia di preghiera dal carattere vocazionale, accompagnata dalla catechesi e dalla meditazione biblico-francescana.

Per info e prenotazioni foresteria,

scrivere all’indirizzo eremodellecarceri@assisiofm.org

o telefonare al numero 075812301.